Trendy, originale, unica: semplicemente Londra

Tra le città più visitate e amate, Londra è la meta ideale per un San Valentino indimenticabile

 
Avete voglia di provare l’emozione di sentirvi un po’ come Julia Roberts e Hugh Grant nel film “Notting Hill”? Concedetevi una romantica passeggiata tra le vie del quartiere omonimo, set del film. 
Coincide con la festa degli innamorati il Capodanno Cinese, che di solito si celebra a Londra nella settimana successiva alla data effettiva, che quest’anno cade l’otto febbraio. I festeggiamenti hanno luogo tra Trafalgar Square, Leicester Square, Chinatown e Shaftesbury Avenue in un susseguirsi di  esibizioni musicali e acrobatiche di artisti cinesi e internazionali, danze, gustose specialità gastronomiche, draghi e spettacolari fuochi d’artificio. L’evento si conferma un’occasione per avvicinarsi alla cultura cinese e conoscerne meglio usi e costumi, essendo quello londinese il Capodanno Cinese più importante d’Europa. Attenzione, ricordatevi di indossare, come da tradizione, qualcosa di rosso, il colore del buon auspicio. 
Vincitore di un terzo Golden Globe conquistato lo scorso mese per la musica del film di Quentin Tarantino “The Hateful Eight”, il maestro Ennio Morricone farà tappa il 16 febbraio al The O2 Arena di Londra, in vista del tour mondiale, per celebrare il sessantesimo anniversario della sua carriera di compositore e direttore d’orchestra. 
A Lee Miller, importante fotografa e reporter di guerra del ventesimo secolo, è dedicata la mostra monografica “Lee Miller: A Woman’s War” allestita all’Imperial War Museum (fino al 24 aprile 2016). Più di 150 scatti e documenti inediti raccontano l’orrore della seconda guerra mondiale attraverso lo sguardo sensibile di una donna.
 
Maria Baffigi