MINT: Milano International Antiques and Modern Art Fair

Torna a Milano MINT – Milano International Antiques and Modern Art Fair, la mostra mercato d’arte antica, moderna e contemporanea giunta alla sua terza edizione e già diventata un appuntamento irrinunciabile per gli appassionati d’arte, in Italia e non solo.

MINT è un’elegante rassegna “boutique” dell’antiquariato che ha saputo felicemente accostare alle opere d’arte antica capolavori d’arte moderna e contemporanea rispondendo così alla tendenza sempre più diffusa tra le nuove generazioni di appassionati d’arte di ricercare un raffinato connubio di linguaggi, epoche e stili.

MINT ritorna a Milano in uno degli scorci più suggestivi della città, nel Piazzale Cannone del Castello Sforzesco, all’interno di una moderna tensostruttura in acciaio e vetro che la scorsa edizione ha saputo offrire al pubblico un inedito e suggestivo punto di vista sulla città.

 

E per ribadire ancora una volta che l’essenza di MINT è nel confronto tra antico e moderno gli organizzatori dedicheranno alla città di Milano una mostra i cui protagonisti saranno Bernardo Bellotto ed un gruppo di fotografi contemporanei. La mostra, allestita nel Castello Sforzesco, metterà a confronto alcuni scorci della città di Milano vista attraverso gli occhi dell’artista, le uniche tre vedute che Bellotto ha realizzato a Milano, e, traendo spunto dalle stesse, le opere di alcuni dei più affermati fotografi rappresentati dalle gallerie presenti a MINT.

La sera di Venerdì 21 Novembre, durante una serata di gala, le opere dei fotografi, donate dalle gallerie e dagli stessi artisti alla Fondazione MINT, verranno messe all’asta ed il ricavato andrà a beneficio del restauro di un’opera del Castello Sforzesco.

Esposizione

Un’esposizione capace di attrarre un pubblico internazionale e ricercato: lavori di grandi maestri dell’arte classica ed antica, opere d’alta epoca di rara qualità, preziosità e bellezza, gioielli e oggetti di squisita fattura accanto alle rigorose creazioni di artisti e designer del ’900, fino alla contemporaneità più attuale. Dipinti, sculture, mobili, porcellane, argenti, gioielli, stampe, tappeti, libri, vetri, tessuti, installazioni, fotografie, tutti rigorosamente certificati per autenticità, qualità, condizioni e origine da un Comitato internazionale di esperti.

 

Location

Una modernissima tensostruttura di circa 4.000 mq nel cuore di Milano, nel Piazzale Cannone del Castello Sforzesco, accoglierà gli espositori del MINT. Una scelta architettonica che sottolinea lo spirito della manifestazione alla costante ricerca di un raffinato equilibrio tra tradizione e innovazione. Una scelta di stile in linea con le più affermate fiere del panorama artistico internazionale.

 

Promotori e Organizzatori

La manifestazione nasce per iniziativa della Fondazione MINT, Milano, che ha come obiettivo la promozione e lo sviluppo internazionale dell’antiquariato e dell’arte moderna nel territorio.

L’organizzazione è curata da Revolution srl, Torino, società specializzata nell’ideazione e realizzazione di mostre ed eventi d’arte.

Un Comitato di Esperti, composto di direttori museali, storici ed esperti di antiquariato ed arte moderna, sarà incaricato della verifica di autenticità, qualità e provenienza di tutte le opere esposte; anche per quest’anno il Comitato è posto sotto la presidenza del Professor Nicola Spinosa, Soprintendente Speciale per il Polo Museale Napoletano.

In collaborazione con BNL- Gruppo BNP PARIBAS, Fidanzia sistemi, Lavazza, Rolls Royce, BMW, AD Architectural Digest.

 

 C.S.

 

http://www.mintexhibition.it/website/