X Files, la verità mai così vicina

L’appuntamento con la serie cult anni Novanta dedicata al mistero della vita aliena tornata a furor di popolo nel 2016 dopo una pausa di venti anni, è fissato per il 3 gennaio 2018. “The truth is closer than ever – La verità è più vicina che mai”: con questo slogan la Fox ha voluto annunciare l’undicesima stagione di X-Files che riporta in tv gli agenti Mulder e Scully, rispettivamente David Duchovny e Gillian Anderson, iconici e amatissimi dal pubblico. I due sono alle prese con la scomparsa del figlio William, anche se la prima missione da affrontare è la salvezza di Mulder, che abbiamo lasciato in fin di vita alla conclusione dei 6 episodi del revival andato in onda nel 2016.

William, il figlio della coppia, era nato inaspettatamente alla fine dell’ottava stagione dopo il rapimento di Scully e pare abbia dei poteri. Ma ci saranno nuovi misteri da svelare oltre a quelli che li riguardano. E anche vecchi quesiti che si ripropongono, come quelli circa il legame tra gli extra-terrestri e il governo degli Stati Uniti.
X-Files è stato presentato per la prima volta nel settembre del 1993. Nel corso della sua corsa di nove stagioni prima del revival, la serie ha accresciuto sensibilmente la sua popolarità ed è passata da apprezzato prodotto di fantascienza ad enorme successo mondiale, diventando uno dei drammi televisivi di maggior successo di tutti i tempi. Lo show, che ha ottenuto 16 Emmy Awards, cinque Golden Globe e un Peabody Award, segue gli agenti speciali dell’FBI Scully e Mulder, mentre indagano su casi inspiegabili – detti X-Files – per i quali le sole risposte implicano fenomeni paranormali.

Prodotto da 20th Century Fox Television e Ten Thirteen Productions, X-Files è stato creato e prodotto da Chris Carter. La nuova stagione si sviluppa per 10 episodi, 2 dei quali sono strettamente legati agli avvenimenti portanti della serie, mentre gli altri 8 sono i tipici casi destinati a essere catalogati come X-Files. Oltre al rapporto padre e figlio, che diventa il focus di stagione, ci sarà spazio anche per Walter Skinner, il vice direttore dell’FBI, interpretato ancora una volta da Mitch Pileggi. Le guest star dei nuovi episodi saranno molteplici, a partire da Annabeth Gish, Robbie Amell, Lauren Ambrose, Karin Konoval, Barbara Hershey, Haley Joel Osment e William B. Davis – il quale riprenderà il consueto ruolo de ‘l’uomo che fuma’ (conosciuto in seguito con il nome di C.G.B. Spender). Lo show creato da Chris Carter sarà affiancato nella programmazione di Fox da 9-1-1, una nuova serie ideata e realizzata da Ryan Murphy e Brad Falchuk e ambientata nel mondo dei paramedici, dei poliziotti e dei vigili del fuoco alle prese con gli interventi di emergenza.