Westworld riapre i cancelli

Ovviamente, a impreziosire il tutto è un cast eccezionale, composto da pochi nomi noti ma non per questo meno capaci di donare una mirabile profondità ai personaggi che interpretano: a cominciare da Evan Rachel Wood, la Dolores della serie, una dei più vecchi residenti del parco e tra quelle che per prima inizierà a porsi domande sulla propria esistenza. A lei sono legati altri personaggi come Teddy, interpretato da James Marsden, un residente pistolero che vuole riprendere la sua relazione con Dolores, e William, un ospite del parco, un giovane gentile riluttante a tutte le atrocità lì commesse che incontrerà la ragazza e deciderà di aiutarla. A lui fa da controcanto l’Uomo in Nero, un glaciale Ed Harris, ospite abitudinario dell’attrazione che non pone invece limiti ai propri desideri.

Jeffrey Wright dà invece il volto a Bernard Lowe, direttore della Divisione Programmazione di Westworld e creatore di persone artificiali, fulcro di uno dei twist più riusciti di tutta la serie. A lui fa capo il dott. Robert Ford, un granitico Anthony Hopkins, colui che ha fondato il parco e che ora riveste il ruolo di direttore creativo, oltre a essere il personaggio dalle intenzioni più criptiche e oscure.
Tra i residenti, spicca anche il personaggio di Maeve, interpretata da Thandie Newton, una prostituta da saloon che sentirà con maggior forza nascere in lei un dissidio interno, il desiderio di conoscere la verità e di capire qual è il suo ruolo in tutta questa storia. Durante l’ultimo Super Bowl è andato in onda il primo spot della nuova stagione: in esso erano disseminati indizi che suggerivano altri mondi dove la serie verrà ambientata, a cominciare dal Samurai World e il Viching World.

I fan sono letteralmente impazziti e hanno iniziato a decifrare ogni frame dello spot, cercando anticipazioni a ciò che li attendeva dal 22 aprile. In questo modo è stato scoperto un codice a barre che in realtà, tradotto in codice binario, riportava l’indirizzo di un sito, delosdestinations.com. Si tratta di un (finto) sito vetrina di Delos Destinations, l’organizzazione che nella serie gestisce i parchi divertimento dei robot. Il sito ha fatto la gioia di tutti gli appassionati: infatti è disseminato di anticipazioni sulle future stagioni, lasciando intendere quindi che dopo la seconda ne verranno altre e, con loro, nuovi mondi dove le vicende verranno ambientate.
Nel frattempo, però, non dimentichiamoci che il 22 aprile si avvicina, e i cancelli di Westworld verranno aperti di nuovo: prepariamoci dunque a ritornare nel parco.