Un aereo dei desideri a spasso tra i cieli

 

Salire su un aereo non è il massimo del relax e del divertimento soprattutto per chi considera il volo una tappa obbligata per raggiungere la meta dei sogni piuttosto che una rilassante crociera ad alta quota. Se al “supplizio” delle fasi di decollo ed atterraggio si aggiungono, poi, i  capricciosi pianti di bambini in preda a crisi di nervi, gli imbarazzanti calci dell’ingombrante compagno di viaggio seduto nel sedile posteriore al nostro o i bruschi scossoni dei tavolini, causati da indelicati clienti, il tedio aumenta.

Skyscanner, sito leader nella ricerca di viaggi  che fornisce l’immediata comparazione online di milioni di voli su oltre un migliaio di compagnie aeree, così come per il noleggio auto e gli hotel, ha proposto ai suoi utenti un sondaggio che possa aiutare a delineare l’architettura dell’aereo dei sogni, una sorta di lista di desideri relativa al viaggio in aereo, alla sua struttura e ai servizi che il viaggiatore desidererebbe trovare a bordo.
Al primo posto (20%), nella struttura dell’aereo “perfetto”, compaiono le camere da letto “a capsula”, una sorta di luogo isolato per una dormita indisturbata; mentre, a conferma che il relax è una priorità durante il viaggio, tra le preferenze degli utenti di Skyscanner, seguono delle sezioni insonorizzate dedicate ai bambini (18%).
Tra i desideri dei passeggeri spiccano ancora i sedili anti-calcio (8%), le poltrone con tanto di avvolgenti massaggi e gli  iPad (5%) . I più temerari, gli amanti dell’alta quota,  pensano addirittura ad una sorta di cabina con pavimenti e soffitti trasparenti sospesa nell’aria che  regali ai viaggiatori le suggestive emozioni di una vista panoramica tra gli affilati raggi del sole ed una coltre di nuvole.

La seconda parte della classifica prosegue verso richieste sempre più particolari, come l’area dedicata ai single (4%), che consenta ai passeggeri di incontrarsi, flirtare e scambiare due chiacchiere ad alta quota. Non manca la richiesta di una zona dedicata alle docce, finalizzata ad ottimizzare i tempi del viaggio, gustando una rilassante toilette a 10.000 metri di altezza. La lista dell’aereo dei desideri si conclude in bellezza con una sezione cinema ed un’area pronta per servire cocktail e drink. “Questo ipotetico aereo rivela un altro modo di pensare il viaggio”, commenta Caterina Toniolo, Country Manager di Skyscanner. “Volare ormai significa rilassarsi, riposarsi e per alcuni questo desiderio si spinge oltre, fino alla voglia di ricreare gli aspetti più piacevoli della vita quotidiana, cinema incluso. Si tratta di desideri di un viaggiatore sempre più esigente, anche se è improbabile che sarebbe in grado di sopportare i costi di questi servizi”.

Chissà che tra qualche anno questi desideri non diventino realtà; in tal caso si frammenterebbero ancor più le distanze, si ottimizzerebbero i tempi e l’attesa, sospesi nel blu brulicante di aerei, diverrebbe meno sgradevole. Tutto questo a spasso tra i cieli, tra comfort e relax, a bordo dell’aereo dei sogni.

di Samantha De Martin