Roma nuova capitale del fitness

Il Festival del Fitness, unanimemente considerato dagli ambienti sportivi nazionali ed internazionali, il più prestigioso evento di fitness al mondo, quello che la stampa americana ha definito come la “Woodstock del Fitness”, quello che qualche anno fa Massimo Gramellini ha definito in prima pagina su La Stampa come un “evento epocale”, quello che parte da Rimini 20 anni fa e ci resta 17 anni, quello che passa per Firenze, 3 anni, e oggi arriva a Roma. Dall’11 al 14 Giugno 2009, alla Nuova Fiera di Roma.

E per sinergia e combinazione di tanti fattori, si avvia ad essere la più grande edizione di sempre. Per la prima volta, nella storia ormai ventennale, il Festival del Fitness, aggiungerà alla ormai consueta partecipazione di gente che viene da tutta Italia, e da tutto il Mondo, quella di un bacino di oltre 5.000.000 di persone che vivono nella Capitale e dintorni.

Un sincero benvenuto a tutti i partecipanti della 21ema edizione del Festival del Fitness” ha commentato il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, “da sempre considerato un appuntamento fisso per migliaia di sportivi e appassionati che per la primissima volta debutta a Roma, sempre più capitale mondiale dello sport”.

Significativo è l’interesse delle Istituzioni in considerazione della principale caratteristica del Festival: quella della interattività, della partecipazione attiva e diretta della gente alle varie performance che l’evento Festival del Fitness propone, una vera e propria vetrina dello "sport di base", e quella della sua missione da sempre: comunicare a tutti uno stile di vita fatto di sano movimento e alimentazione di qualità.

Durante questi venti anni il Festival, con la sua formula interattiva che ne fa evento unico e originale, è stato uno specchio fedele dell’evoluzione del fitness: dall’essere negli anni 80 un fatto prevalentemente muscolare è passato oggi a costituire un vero e proprio stile di vita per milioni e milioni di persone nel mondo (9.000.000 in Italia secondo recenti dati ISTAT), insomma uno dei fenomeni sociali più importanti di questo ventunesimo secolo.

Si va al Festival viene per sudare, faticare, fare nuove esperienze, scoprire nuove tecniche di allenamento, affrontare nuove discipline, apprendere nuove forme di alimentazione, utilizzare nuovi attrezzi, insomma per divertirsi.

 

Daniele Battaglia



www.fitfestival.com