Pasqua: le 5 migliori mete europee low cost e last minute

Monaco di Baviera, Germania – 112€

Monaco di Baviera, leggermente più costosa delle altre destinazioni in questa classifica, costa 112€ a notte e la disponibilità è la più alta: ben 65% di case vacanze ancora disponibili. Non male vero?

Tradizione: A Monaco di Baviera, la forte tradizione cattolica si sente ancora di più durante il periodo pasquale, allo stesso tempo aumentano le feste popolari nella città. La tradizione vuole che dopo la messa di domenica, ci sia una grande Osterfrühstück, un’abbondante colazione pasquale con tanto di uova colorate, pane di Pasqua e una torta a forma di coniglio pasquale. Dopodiché, i bambini si mettono a cercare le uova di cioccolato nascoste per l’occasione.

Dove andare: Una bella idea è sicuramente fare un picnic in uno dei parchi che Monaco offre, tra cui l’Englischer Garten o l’Olympiapark.  Per celebrare l’inizio della primavera, tra Starkbierfest e Frühlingsfest, non mancano, in ogni caso, le occasioni per bere una birra artigianale in compagnia. Un altro must è sicuramente il Viktualienmarkt, nelle vicinanze di Marienplatz, perfetto per chi vuole comprare cibi freschi e tradizionali

Siviglia, Spagna – 207€

Siviglia è la più costosa nella nostra classifica: pernottare in questa bellissima città spagnola costerà, infatti, 207€ a notte. Chi ha messo qualcosina da parte, proprio per Pasqua, ed è pronto a spendere questa cifra, dovrà fare una corsa contro il tempo, solo l’11% degli appartamenti è ancora disponibile.

Tradizione: La Pasqua è un evento molto importante anche per la cultura spagnola, ecco perché molte città si mobilitano dalla domenica delle Palme, con processioni e feste religiose. Una delle città più belle, dove celebrare questa festività, è sicuramente Siviglia, capitale della regione andalusa, con i suoi colori e il suo folklore è perfetta per passare la semana santa in compagnia. Le processioni pasquali vengono organizzate da ben 57 confraternite e vengono seguite da tutti gli abitanti. Specialità culinarie di questo periodo sono ad esempio il baccalà, le tortillas de camarones e la torrijas, pane fritto bagnato in latte e miele.

Dove andare: Una delle esperienze immancabili da fare a Siviglia è sicuramente partecipare ad uno spettacolo di flamenco, stile di danza e musica inventato proprio in Andalusia. Durante il periodo pasquale, si festeggia la feria de Abril nelle principali città andaluse: un festival ricco di canti e balli popolari, tra cui appunto il flamenco, riempie le piazze e, tra i colori e la musica, la bevanda preferita è il rebujito.