Ovunque auto. A Torino il Salone diffuso

Parco Valentino 2018 prenderà il via nella mattinata del 6 giugno con numerosi eventi che caratterizzano il calendario del Salone dell’Auto di Torino. Tra questi l’assegnazione del premio Car Design Award – organizzato da Auto&Design – che premia concept car, production cars e il brand design language, ma anche mostre di prototipi e parate di auto storiche che hanno scritto la storia dell’auto; esempio clou nella giornata di apertura è la Supercar Night Parade, la sfilata notturna di auto sportive inaugurata da presidenti e dirigenti delle case automobilistiche. Alla “parata” parteciperanno anche Horacio Pagani, Paolo Pininfarina, Giorgetto e Fabrizio Giugiaro, Andrea Pontremoli di Dallara e Giancarlo Minardi.

Gli eventi in programma sull’agenda si concentreranno anche su alcune particolari tecnologie o modelli, come nel caso della USA Cars Meeting a Parco Dora dove le muscle americane partiranno per una sfilata che le porterà nella parte nord della città, passando per piazza Montale fino a giungere nella zona dei Murazzi, sulla riva del Po. Mentre Car&Vintage, il meeting europeo di auto storiche, prenderà voce in piazza Carlo Alberto dove si potranno ammirare alcuni pezzi molto rari di Ferrari, Maserati, Lamborghini e Porsche.

Per quanto riguarda le italiane il 9 giugno la 457 Stupinigi Experience by Ruzza Torino racconterà la storia dell’iconica utilitaria: la Fiat 500, con Ruzza Torino che ne ha radunato una rappresentanza per ogni epoca. Inoltre, tra il 9 e il 10 giugno, in piazza Vittorio Veneto ci saranno oltre 80 Lancia Delta Integrali, il mito che ancora oggi continua a far sognare gli appassionati di rally.

Spazio anche al futuro, rappresentato dalle numerose vetture Tesla che verranno a Torino per partecipare al Tesla Revolution, la prestigiosa conferenza italiana che si svolgerà sabato 9 giugno al Mauto: qui gli esperti e appassionati di auto elettriche discuteranno dello stato dell’arte della mobilità elettrica.

Nel giorno di chiusura, domenica 10 giugno, si raggiungerà l’apice della manifestazione con l’atteso Gran Premio Parco Valentino; i partecipanti guideranno lungo 40 km attraverso piazza Castello, via Roma, e poi sui tornanti di Superga, fino a giungere alla Reggia di Venaria, dove una giuria di esperti premierà i modelli ritenuti più rappresentativi per fascia di classe. Il Gran Premio sarà raccontato in diretta dagli speaker della radio ufficiale, Radio Monte Carlo.

Vecchio e nuovo, tradizionale e moderno si incontrano così nel Salone torinese, che pur mostrando il passato maestoso delle auto storiche vuole offrire uno sguardo al futuro, strizzando anche l’occhio all’ambiente: l’evento Focus elettrico – esposizione di vetture elettriche e ibride plug-in si occuperà di offrire una panoramica sulle nuove motorizzazioni, garantendo la possibilità di provare le vetture elettriche e plug-in dei vari marchi presenti. Ci saranno inoltre degli interessanti convegni tecnici internazionali, dal titolo CO2 reduction for transportation systems conference, che si svolgeranno al Politecnico di Torino al fine di promuovere il dialogo tra le industrie e i centri di ricerca dei diversi Paesi.

www.parcovalentino.com