New Ypsilon addotta Efficientgrip

Goodyear e Lancia proseguono nelle loro strategie a basso impatto ambientale. Assieme annunciano che New Lancia Ypsilon adotta come standard per la misura 15” il pneumatico EfficientGrip, il nuovissimo pneumatico estivo ad alte prestazioni rispettoso dell’ambiente che, grazie alla FuelSaving Technology, offre una notevole riduzione dei consumi, un elevato chilometraggio ed eccellenti prestazioni di frenata sul bagnato.EfficientGrip è già stato adottato su altri modelli del Gruppo Fiat con applicazioni in esclusiva su Fiat 500 TwinAir, Lancia Y Euro 5 ed è presente su Bravo, 159 e Delta.

“Siamo orgogliosi di essere al fianco di Lancia nella presentazione di New Ypsilon. La bassa resistenza al rotolamento è l’indicatore principale se gli obiettivi da raggiungere sono i bassi consumi e la riduzione delle emissioni di CO2,” spiega Elena Versari, Direttore della di Marketing Vettura Goodyear Dunlop Tires Italia “Grazie alla nuova FuelSaving Technology, abbiamo realizzato un pneumatico più rispettoso dell’ambiente, con bassissimi livelli di resistenza al rotolamento e un elevato potenziale di chilometraggio che al contempo soddisfa le rigorose esigenze di prestazioni di Goodyear in aree come il comportamento e la frenata sul bagnato.”.

E gli Efficient Grip sono stati messi alla dura prova del TÜV SÜD, l’importante centro tedesco di collaudo. Alcuni test indipendenti effettuati in Germania sulle prestazioni dei pneumatici hanno certificato la loro effettiva efficienza: la resistenza al rotolamento è risultata migliorata del 13%, lo spazio di frenata su asciutto e bagnato si riduce del 2%, così come i consumi, che scendono del 1,9%. Non solo, il nuovo modello Goodyear migliora anche sulla resistenza, permettendo di percorrere fino all’8% di chilometri in più sulle ruote motrici e quasi il 50% sulle non motrici.

Una nuova tecnologia – Tutte le migliorìe dei Goodyear EfficientGrip sono state possibili grazie a una tecnologia che la casa ha denomitao FuelSaving e altro non sono che una serie di progressi tecnologici che influenzano direttamente la resistenza al rotolamento dei pneumatici: una speciale struttura leggera del pneumatico, uno speciale strato brevettato sotto il battistrada, materiali delle mescole avanzati e tecniche di produzione innovative. Insieme, questi vari elementi riducono la quantità di energia richiesta per far rotolare il pneumatico, il che diminuisce i consumi di carburante della vettura e di conseguenza le emissioni di CO2.

Grazie all’impiego di nuovi materiali e di una struttura efficiente, il peso del pneumatico è stato ridotto di circa il 10%. Un minore uso di materiali con minore generazione di calore diminuisce la resistenza al rotolamento. Rispetto al suo predecessore, l’EfficientGrip presenta una tela inferiore in poliestere e un fianco con impiego di meno materiale, il che contribuisce al peso ridotto e alla minore resistenza al rotolamento

Un nuovo ingrediente termoplastico usato come agente rinforzante sostituisce in parte il nerofumo e contribuisce a ridurre il peso e la generazione di calore, con conseguente ulteriore diminuzione della resistenza al rotolamento del pneumatico.

 

Per l’EfficientGrip si utilizza una delle ultime generazioni di polimeri. Non solo, con l’uso di agenti di collegamento e di rinforzo avanzati nelle diverse mescole dell’EfficientGrip, la capacità dei vari componenti di dissipare energia è notevolmente aumentata, il che riduce la resistenza al rotolamento del pneumatico.