Il jazz fa tappa a Moncalieri

Giunto alla sua dodicesima edizione, Moncalieri Jazz ritorna quest’anno con ben quindici giorni di eventi legati alla musica jazz. Coinvolti i punti di snodo della città, tra associazioni, locali pubblici, vie e piazze cittadine, scuole, università, centri commerciali e teatri, palcoscenico ideale dei tanti artisti presenti nella città piemontese. Lo shopping center “Porte di Moncalieri”, ad esempio, ospiterà il concerto “Swing all’italiana” con il gruppo le “Voci di corridoio”, cinque cantanti e tre musicisti accomunati dalla passione per la musica swing e più in generale per le melodie ed i ritmi del passato.

 

Tra gli appuntamenti di rilievo, la “Notte Nera del Jazz”, una kermesse a base di “musica e sapori” che già lo scorso anno ha riscosso grande successo: negli spazi cultural-gastronomici della città si alterneranno 200 jazzisti dal vivo e prelibate isole del Gusto. Da segnalare il grande concerto in piazza con i MagicaBoola Brass Band. Grande spazio anche ai giovani talenti con il concorso “Premio Incroci Sonori”, giunto alla ottava edizione, insieme al Premio Speciale “Maurizio Lama”, conferito al miglior pianista del Concorso.

 

Il tradizionale gemellaggio musicale quest’anno porterà dei musicisti della città tedesca Baden che nel 2010 festeggeranno 20 anni di gemellaggio con Moncalieri. Si rinnova inoltre la collaborazione con la trasmissione “RadioScrigno” di Radio-RAI e da quest’anno anche con Radio3, in un evento speciale legato alle musiche dei film: “Cine & Jazz” con due solisti italiani di livello internazionale, Fabrizio Bosso (trombettista) e Francesco Cafiso (saxofonista).
Il 12 novembre omaggio in jazz a Fabrizio De Andrè, con il pianista Alessandro D’Episcopo e il quartetto di Luciano Milanese. Nella penultima serata, invece, saranno protagonisti i “Quintorigo” e il quartetto di Rosario Giuliani e Flavio Boltro con un omaggio ad Ornette Coleman. 

 

S.M.

 

www.moncalierijazz.com