Ecco il face-lift di Jeep Patriot

E’ disponibile negli showroom Jeep il face-lift di Jeep Patriot. Prestazioni più brillanti, grazie al nuovo motore 2,2 litri turbodiesel common-rail, ma anche un restyling accattivante a interni ed esterni. Insomma, alla funzionalità, alla praticità ed alla spaziosità di un SUV, Patriot abbina le prestazioni, la gestione, i consumi ed il prezzo di una una vettura di segmento C. Con linee semplici e dimensioni compatte.
   
Esternamente, le novità per la gamma Jeep Patriot comprendono il frontale anteriore di nuovo disegno con fendinebbia integrati (di serie sulla versione Limited, a richiesta sulla Sport), le modanature laterali color nero ed il nuovo paraurti posteriore con terminale di scarico cromato di serie sulla versione Limited. Nuovi cerchi in lega da 17 pollici sono disponibili di serie su tutta la gamma.

Gli interni sono contraddistinti dalla qualità superiore dei materiali sulle superfici di contatto. L’abitacolo presenta nuovi rivestimenti delle portiere, un nuovo bracciolo centrale ‘soft touch’ ed un nuovo volante con comandi audio integrati per consentire al conducente di utilizzare comodamente radio, cruise control, telefono vivavoce ed altre funzionalità.

Per la nuova gamma Jeep Patriot, le caratteristiche di guida e la maneggevolezza risultano migliorate grazie alla nuova taratura delle sospensioni e dello sterzo.

Il nuovo Jeep Patriot è disponibile sul mercato italiano nelle versioni Sport e Limited equipaggiate con il brillante motore turbodiesel da 2,2 litri common-rail Euro 5. Il 2.2 CRD è un propulsore ad iniezione diretta ad alta pressione con turbocompressore a geometria variabile e 4 valvole per cilindro che assicura brillanti prestazioni e bassi consumi. Abbinato alla trasmissione manuale a sei velocità, eroga 163 CV di potenza a 3.600 - 4.200 giri/min e 320 Nm di coppia a 1.400 - 3.600 giri/min ed è dotato di filtro antiparticolato di serie. I consumi si confermano pari a 6,6 l/100 km nel ciclo combinato.

Entrambi gli allestimenti della nuova gamma Jeep Patriot presentano una dotazione di serie aggiornata rispetto al modello precedente con nuovi paraurti, nuovo volante in pelle con comandi audio integrati, cerchi in lega da 17”, cruise control sulla versione Sport e terminale di scarico cromato della versione Limited.

Aggiungendo alla versione Sport interni in pelle, sedili anteriori riscaldabili, sedile lato guida a regolazione elettrica con supporto lombare, caricatore a sei CD, cristalli oscurati, fendinebbia, ruota di scorta ‘full size’, climatizzatore automatico, retrovisore interno autoanabbagliante con microfono integrato e sistema vivavoce Bluetooth UConnect Phone, Jeep Patriot Limited offre un livello di equipaggiamento completo confermandosi versione top di gamma.

Tutta la gamma è dotata del sistema di trazione integrale Active Full-time Freedom Drive I con modalità di bloccaggio elettronico che assicura la massima sicurezza in ogni condizione di utilizzo. La dotazione off-road di serie comprende inoltre il sofisticato dispositivo di assistenza alle partenze in salita Hill Start Assist che consente partenze più morbide e sicure prevenendo l’arretramento del veicolo.

Il prezzo di Jeep Patriot Sport, in occasione dell’introduzione sul mercato italiano, sarà disponibile ad un prezzo di lancio molto competitivo: 23.500 euro. Con un allestimento full-optional e nuovi contenuti di serie, la versione Limited mantiene il prezzo di Euro 28.800 del modello precedente.