Darwin Airline annuncia il nuovo network: dati positivi e forte crescita.

Darwin Airline, compagnia aerea regionale svizzera di riferimento nell’area alpina e subalpina, ha consolidato la propria leadership ed i propri risultati economici passando da un giro d’ affari annuale di 11,8 milioni di franchi svizzeri del 2005 ai 36 milioni a chiusura del 2010, e per il biennio 2011-2013 gli obiettivi attesi sono quelli di raddoppiare tale risultato portandolo a 70 milioni di franchi su base annua.              

 

Di pari passo, il numero di passeggeri trasportati è cresciuto del 253% negli ultimi 5 anni e per il 2013 si prevede di superare i 500.000 passeggeri annui con un ulteriore aumento dell’88% rispetto al 2010.
L’accordo stipulato nel novembre 2010 con Flybaboo SA ("Baboo") ha permesso a Darwin Airline un’ulteriore espansione in un settore di nicchia ed in aree geografiche non coperte da altri operatori portando a 20 le destinazione attive, principalmente in Svizzera, Francia, Spagna e Italia.

 

Grazie all’acquisizione di alcuni degli assets di FlyBaboo è stata garantita una piena continuità con il piano strategico della compagnia “stand-alone”, determinandone un’accelerazione, grazie al consistente aumento della capacità produttiva. Sono stati aggiunti all’attuale flotta di 6 aeromobili SAAB 2000 da 50 posti, 2 aeromobili Bombardier DASH Q400, da 74 posti ciascuno.

 

Fabio Parini, CEO di Darwin Airline, afferma: "Il costante trend positivo dei risultati finanziari, confermato anche dai dati preliminari 2010, evidenzia che il piano di rilancio della Compagnia è ben avviato, a testimonianza che la prudente strategia di “efficienza e sacrificio” perseguita si sta rivelando efficace. Siamo orgogliosi di poter dimostrare una grande solidità finanziaria grazie anche alla nostra espansione che è documentata da un continuo incremento del fatturato e dal numero di aeromobili in flotta che si è più che raddoppiato passando da 3 a 8. L’organico aziendale è passato dagli 80 collaboratori assunti nel 2005 ai 140 del 2010”.

 

A dimostrazione del costante impegno volto all’espansione della società, in aggiunta alla base principale di Lugano, dove rimarranno insediate la direzione generale e la maggior parte dei collaboratori, sarà inaugurata una nuova base operativa a Ginevra, per la gestione dei collegamenti precedentemente operati da Baboo. E’ previsto inoltre un aumento del personale in diverse divisioni, che supererà quota 200 nel 2011, con l’inserimento di circa 70 degli attuali collaboratori di Baboo.

Da domenica 27 marzo, con l’inizio del nuovo orario estivo, Darwin Airline opererà ufficialmente le nuove destinazioni.

Tra le rotte più importanti, che ampliano l’offerta di Darwin, si inseriscono:
    Ginevra – Nizza: 3 voli quotidiani con collegamenti in giornata in 2 ore e 40 minuti anche da Lugano
    Ginevra – Roma: 2 voli giornalieri, 1 al mattino e 1 la sera
    Ginevra – Firenze: 1 volo a centro giornata nei giorni 1,3,5,7*
    Ginevra – Venezia: 1 volo a centro giornata nei giorni 1,3,5,7*
    Nizza – Venezia: nuovo collegamento giornaliero nei giorni 2,4,7*

Al via, invece, per la prossima stagione estiva 2011 (maggio – settembre) le rotte:
    Ginevra – St. Tropez: 1 volo con collegamento anche da Lugano nei giorni 1 e 5*
    Ginevra – Biarritz: 1 volo con collegamento anche da Lugano nei giorni 5 e 7*
    Ginevra – Valencia: 1 volo con collegamento anche da Lugano nei giorni 4 e 6*
    Ginevra – Ibiza: 1 volo con collegamento anche da Lugano nei giorni 5, 6 e 7*
    Nizza – Atene: 1 volo con collegamento anche da Ginevra il giorno 6*

*1 lunedì, 2 martedì, 3 mercoledì, 4 giovedì, 5 venerdì, 6 sabato, 7 domenica

L’ampliata offerta darà al pubblico ticinese e del Nord Italia la possibilità di raggiugere interessanti destinazioni con partenza da Lugano Airport. La nuova rete di collegamenti, permetterà ad esempio ai passeggeri in partenza da Lugano, di volare su Nizza via Ginevra con ritorno in giornata. Si potrà raggiungere Firenze da Lugano via Ginevra o, per le proprie vacanze estive, sempre via Ginevra, raggiungere da Lugano destinazioni affascinanti quali St. Tropez, Biarritz, Valencia o Ibiza. Il nuovo network offrirà inoltre la possibilità di raggiungere Nizza via Ginevra da Firenze e la Costa Azzurra con un volo diretto da Venezia.