Countdown per la BVI Spring Regatta

La BVI Spring Regatta festeggia 40 primavere: grandi emozioni, novità e la giusta dose di competizione contrassegnano l’importante compleanno di una delle regate più note dei Caraibi. Dal 28 marzo al 3 aprile 2011 la BVI Spring Regatta annovera 150 equipaggi internazionali che misurano le proprie performance agonistiche tra isole, isolotti ed estuari turchesi delle Isole Vergini Britanniche.

 

Quest’anno, per la prima volta, a fianco delle moderne imbarcazioni gareggia anche la categoria “classic boats”, che comprende barche vintage. Ulteriore novità del 40° anniversario, la partecipazione di Necker Belle, l’imbarcazione dell’eclettico patron della Virgin, il miliardario Sir Richard Branson, che alle BVI è proprietario di un’isola privata, Necker Island.
Fra gli sponsor, il Bitter End Yacht Club, grandi marchi come Heineken e Mount Gay Rum, The Moorings e altri prestigiosi brand che non rinunciano alla presenza dell’evento velico più famoso delle BVI.

 

L’atmosfera si scalda durante il BVI Sailing Festival: 3 giorni (28 – 30 marzo) di feste sulla spiaggia del Nanny Cay Marina di Tortola al ritmo della soca e del calypso, e un lay day al Bitter End Yacht Club di Virgin Gorda che prepara alle 4 giornate adrenaliniche della regata. La competizione ha inizio il 31 marzo, e si gareggia fino al 3 aprile: per una settimana il Sir Francis Drake Channel diventa il palcoscenico delle spettacolari sfide fra velisti, ma anche di feste, buona musica e speziato cibo caraibico annaffiato da ottimo rum.
Tortola e Virgin Gorda, isole principali dell’arcipelago, sono protagoniste della settimana di regate, assieme a Norman Island, l’isola descritta da Stevenson nel romanzo ‘L’isola del tesoro’.

 

Terminate le regate, il buen retiro dei velisti è il William Thornton, un vecchio mercantile del Baltico oggi trasformato in un curioso bar ristorante galleggiante al largo di Norman Island.
 
 
www.bvi-turismo.com