Cortina d'Ampezzo

Cortina tiene in allenamento gli amanti degli sport bianchi con tantissimi appuntamenti di livello internazionale e
proposte per ogni richiesta. Come lo sci alpinismo, che quest’anno si conferma attività di tendenza, lo sci alpino, quello di fondo e, immancabile, il freeride.
 
Freeride Challenge Punta Nera
25-27 marzo
Cortina Freeride Challenge Punta Nera 2015 RikiFelderer
 
È la competizione che vede protagonisti gli sport bianchi più “adrenalinici”, dal freeride allo sci alpinismo all’arrampicata sportiva. Allo spettacolo delle evoluzioni e delle discese sulla neve, che coinvolge professionisti e amatori di tutte le età, si aggiungono tanti eventi collaterali, come il “Safety Day” dedicato
alla sicurezza in montagna, i party e le premiazioni al Village in Faloria. Una 3 giorni dedicata ai grandi atleti,
ma anche ai piccoli freerider protagonisti nella competizione Junior, un evento eccezionale in questa
categoria sportiva fuori dai percorsi più battuti.
freeridepuntanera.com
 
 
EMOZIONI BIANCHE OLTRE LO SCI
Non solo sci. Sono tanti gli sport che si possono praticare a Cortina in inverno, che si sia sportivi esperti o semplici
appassionati della powder. Si può provare con le emozioni dello snowboard, che quest’anno per la prima volta ha la sua Coppa del Mondo proprio a Cortina, oppure scivolare sul ghiaccio dello Stadio Olimpico praticando l’hockey o il pattinaggio. Un ever green le ciaspe, un’emozione bianca accessibile anche a chi non è un grande sportivo.
 
Short track | Campionato Italiano assoluto di Short Track e Coppa Italia Giovanissimi
5-6 marzo
Un weekend dedicato ai giovani sportivi, dagli 8 ai 19 anni, che si sfideranno sul ghiaccio dello Stadio
Olimpico per diventare campioni assoluti di pattinaggio “su pista corta”. La mattina di sabato 5 marzo sono
attesi anche i bambini delle scuole del territorio per condividere qualche ora a tutto sport. L’iniziativa è
organizzata dall’USG Pieve di Cadore in collaborazione con il Comune di Cortina d’Ampezzo e Se.Am.,
sotto l’egida della FISG.
 
 
CORTINA A TUTTO WELLNESS
Al rifugio Scoiattoli ci si ferma per una pausa o un rendez-vous, accompagnato da gustosi piatti tradizionali. A fianco del rifugio Scoiattoli si trova una “vasca botte” di legno d’abete, perfetta per rilassarsi immergendosi nell’acqua calda alimentata da una stufa a legna, cullati da una vista sensazionale
(www.rifugioscoiattoli.it).
Vasca a botte al Rifugio Scoiattoli
 
A quota 2.752 metri, in una posizione estremamente panoramica, il rifugio Lagazuoi ha aperto la sauna più alta delle Dolomiti, dove rigenerarsi con un bagno di vapore, avvolti dal profumo della legna che arde (www.rifugiolagazuoi.com).
A 2.000 metri di altitudine, il rifugio Croda da Lago ha in serbo un’altra proposta, la “sauna botte”
finlandese, all’aperto, con vista sul lago di Federa, in uno degli angoli più incantevoli dell’ampezzano.
 
Per maggiori informazioni:
cortinadolomiti.eu
cortina.dolomiti.org 
 
foto home: Cortina Becco di Mezzodì – Paola D’Andrea