Avatar. Il 3D che cambier la storia del cinema

L’attesa finalmente è finita. Il 18 dicembre arriva in anteprima mondiale il colossal Avatar. Sono passati esattamente 12 anni da Titanic e davamo James Cameron ritirato a godersi in santa pace il suo successo planetario. Ma non era così. Dopo vari documentari “marini”, il regista del film che ha guadagnato di più in assoluto nella storia del cinema, sta per tornare con una storia di fantascienza che promette scintille. E non solo “virtuali”. Avatar, il film tanto atteso e discusso degli ultimi anni sta per approdare nelle sale di tutto il mondo. Con una novità sostanziale: sarà il primo film girato con una tecnologia rivoluzionaria creata apposta che permette entrare nell’emozione dei personaggi, penetrando nel flusso della storia.

 

Avatar ci porta in un mondo nuovo e spettacolare al di là di ogni immaginazione, dove un eroe intraprende un viaggio di redenzione, scoperta e amore inaspettato, ritrovandosi alla guida di un’eroica battaglia per salvare un’intera civiltà. Il film era stato concepito da James Cameron 14 anni fa, quando non esistevano ancora gli strumenti necessari per dare vita alla sua visione. Ora, dopo oltre 4 anni di lavorazione il risultato è finalmente pronto.

 

Per questo evento la Fox e James Cameron lanceranno ovunque il teaser del film, mentre alcune sale cinematografiche selezionate Imax, proietteranno in 3D delle sequenze scelte appositamente dal celebre regista. A livello globale, il trailer verrà presentato in tutti i formati disponibili, inclusi Imax® 3-D, Imax® 2-D, 3-D digitale, 2-D digitale e 35mm.  Avatar offre un’esperienza cinematografica a 360 gradi, così da entrare veramente nella storia.

 

A cura della redazione di Cinebazar

 

www.cinebazar.it