Arriva il primo cambio automatico a 9 marce

Nello stabilimento statunitense di Greenville, Carolina del Sud, sono già al lavoro. E presto sarà pronto il primo cambio automatico a 9 marce al mondo per autovetture. Sarà la ZF, il gruppo specializzato nel settore delle trasmissioni, a sviluppare l’innovativo progetto di una nuova generazione di trasmissioni a basso consumo di carburante, create per autovetture dotate di motore trasversale.

Già all’IAA 2009 di Francoforte
, ZF aveva presentato uno studio concettuale per una trasmissione anteriore trasversale, che ormai si trova in fase di sviluppo di serie. Pressocché l’80% di tutte le autovetture prodotte al mondo sono dotate di un motore montato trasversalmente rispetto al senso di marcia. Adesso, è pronto il progetto di questo nuovo sistema di trasmissione ad alto contenuto tecnologico che punta a diventare un riferimento in termini di consumo di carburante.

Rispetto agli attuali cambi automatici a 6 marce, il nuovo cambio automatico a 9 marce targato ZF contribuirà a migliorare significativamente le prestazioni, riducendo nel contempo i consumi di carburante. Tra gli altri componenti che influiscono positivamente sul consumo di carburante e le emissioni di CO2, figurano i moderni ammortizzatori torsionali integrati nel convertitore di coppia, che permettono la rapida esclusione della frizione del convertitore.

Le auto dotate della nuova trasmissione potranno sfruttare tempi di reazione e di innesto estremamente brevi, al di sotto della soglia di percezione umana, permettendo inoltre salti di una o più marce. Ciò conferisce al nuovo sistema di trasmissione automatica le stesse doti sportive che hanno reso famosi già i cambi automatici a 8 marce e che contribuiscono, senza contare il maggior comfort.