Alberto Angela è napoletano: al divulgatore la cittadinanza onoraria

Napoli “ospita” ufficialmente un suo nuovo cittadino. E’ Alberto Angela, il noto divulgatore scientifico ieri ha ricevuto dalle mani del sindaco De Magistris l’attestato che lo rende a tutto gli effetti un cittadino napoletano. Il presentatore televisivo, visibilmente emozionato e onorato di questo riconoscimento, è stato al centro della cerimonia tenuta al Maschio Angioino, dove il Primo cittadino partenopeo gli ha conferito la cittadinanza davanti ad una sala gremita. Giornalisti e fan hanno partecipato all’evento voluto fortemente da De Magistris, che aveva presentato una delibera approvata nelle scorse settimane, che voleva Alberto Angela cittadino onorario della città.

La motivazione di questa scelta? La particolare attenzione storica e culturale che il presentatore ha riservato a Napoli nel corso dei suoi programmi. Si legge nella delibera che tutto è dovuto alla straordinaria produzione di approfondimenti culturali che Angela ha realizzato e che “hanno riguardato la nostra città, di cui Alberto Angela ha raccontato, con particolare entusiasmo, aspetti inediti, nascosti, mettendo in risalto – con una “luce” diversa – la “unicità” di Napoli, del suo territorio, ma anche della sua comunità“. Una cittadinanza onoraria che ha lo scopo di rinsaldare, ufficialmente, il legame di profondo affetto ed amicizia tra Napoli ed Alberto Angela“.

Dopo aver parlato di Napoli nei suoi programmi, ieri Alberto Angela ha parlato direttamente ai suoi nuovi concittadini. Il ringraziamento del presentatore è sincero e, con un pizzico di emozione, il divulgatore ha ammesso: “Napoli ti conquista con questo sentimento impalpabile: non è tanto quello che vedi fuori ma quello che provi dentro. Forse è l’unica città dove vedo che la gente mi ama veramente, a Napoli c’è la gioia di assaporare ogni attimo. Qui c’è secondo me il museo Archeologico più bello del mondo, il futuro è pronto perché c’è il carburante artistico e culturale”.