Al via la più antica regata offshore del Mediterraneo

Il 2017 è un anno molto importante per la Giraglia Rolex Cup: l’anno del 65mo anniversario del più importante evento del Club genovese organizzato, da molti anni ormai  in stretta collaborazione e parternship con Rolex.

L’evento, organizzato dallo Yacht Club Italiano, e la Société Nautique de Saint-Tropez, col supporto dello Yacht Club San Remo e lo Yacht Club de France, si terrà dal 9 al 17 giugno.

Jalina, lo sloop di 44’ che vinse la prima e la seconda Giraglia Cup e Il Duca degli Abruzzi, la pilotina vintage dello Yacht Club Italiano che fa da Barca Comitato alla Giraglia, faranno parte dei festeggiamenti.

La Giraglia  Cup, una regata di 241nm da Saint-Tropez a Genova, fu pensata come un modo di favorire i rapporti fra l’Italia e la Francia dopo la guerra. Alla prima edizione del 1953 furono ventidue imbarcazioni alla partenza. Una di queste era Jalina, lo sloop di 44’ disegnata da Eugene Cornu e costruita da Jouet nel 1946. E il Comitato di Regata dello Yacht Club Italiano era a bordo della pilotina Duca degli Abruzzi.

jalina2Jalina vinse la Giraglia Cup per due anni di fila, nel 1953 e nel 1954 e quest’anno, dopo una recente accurata opera di refit, sarà in posizione d’onore sulle banchine di Porto Sole prima di prendere la linea di partenza per la Sanremo- San Tropez la regata di avvicinamento alla Griglia Rolex Cup. Jalina sarà quindi ormeggiata anche sul Quai d’Honneur di St Tropez dal 10 al 13 giugno.

Il Comitato di Regata,  sarà invece a bordo del Duca degli Abruzzi , anch’esso presente alla prima edizione del ’53, alla partenza della Giraglia  nelle acque dello splendido Golfo di  Saint Tropez e all’arrivo a Genova davanti alla sede dello Yacht Club in Porticciolo Duca degli Abruzzi.

La Premiazione Finale  si terrà il 17 giugno alla sede dello Yacht Club Italiano in Porticciolo Duca degli Abruzzi alle ore 12 dove verranno assegnati ai vincitori gli ambitissimi premi della collezione Rolex .

Le origini dell’appuntamento vedono da sempre la collaborazione tra lo Yacht Club de France e lo Yacht Club Italiano per creare un evento ricco di emozioni, che in questi 65 anni, è arrivato ad accogliere 200 iscritti, italiani e francesi, principianti ed esperti, con il record del 2010 per un totale di 220 partecipanti.

Sette su dieci degli ultimi vincitori sono di provenienza amatoriale, a dimostrazione di come non professionisti possano vincere con imbarcazioni comprese tra i 30 e i 52 piedi e surclassare quelle di ultimissima generazione.  Una regata che accomuna tutte le generazioni e che, nonostante sia la minor lunghezza rispetto a quelle di 600 miglia, permette di assistere ad una forte competizione. Le imbarcazioni intendono concludere la gara in circa 24-48 ore dalla partenza e questo fa “saltare” i sistemi di turni organizzati per quelle di lunga percorrenza. Ciò fa sì che la gara diventi massacrante sia fisicamente, infatti i i partecipanti si trovano a rimanere svegli per tutta la durata della competizione, sia per le condizioni meteorologiche, che potrebbero essere avverse o variare nell’arco di poche ore. Ad esempio, nel 1998 solo cinque imbarcazioni su settantotto riuscirono ad arrivare al traguardo a causa della mancanza di vento.

Vele Storiche ViareggioLa minor distanza dal traguardo fa rimanere la flotta compatta, lasciando fino all’ultimo l’incertezza su chi sarà il vincitore, proprio come accadde nel 2005: in quell’occasione, Black Dragon superò Magic Carpet a soli 300 metri dal traguardo e arrivò con un solo minuto di vantaggio.

Al vincitore spetterà, anche quest’anno, un Rolex e il Trofeo Challenge Rolex, mentre altri trofei di riconoscimento verranno assegnati secondo categorie particolari, tra i quali il Trofeo Réné Levainville, riservato al primo classificato in tempo reale nella prova d’altura della Giraglia Rolex Cup, e il Trofeo Beppe Croce per la prima barca che doppia lo scoglio della Giraglia.

L’antica regata mantiene dall’inizio della sua esistenza un’atmosfera amichevole e cordiale tra i partecipanti ed è proprio questo il cuore dell’evento e il suo valore aggiunto.

www.giragliarolexcup.com